Pregi dei pavimenti in cemento spatolato

I microcementi della linea DEKO di DEKOTEC sono il risultato di un lungo studio di laboratorio che ha permesso di ottenere la formulazione di un prodotto cementizio che soddisfa diversi standard di resistenza, forza sicurezza e igiene.

Le caratteristiche meccaniche e chimiche fanno dei microcementi DEKOTEC materiali che presentano molteplici vantaggi nel loro utilizzo nella realizzazione di un pavimento o un rivestimento in cemento.

I vantaggi dei pavimenti in cemento spatolato

Pregi e vantaggi dei pavimenti in cemento

-Aspetto monolitico
La mancanza di giunti, fughe e commenti conferisce ai PAVIMENTI CONTINUI un aspetto monolitico, caratterizzato da fascino ed eleganza, e dà l’illusione di un ambiente più grande.
-Colore
La linea DEKO di cementi spatolati DEKOTEC comprende una ampia gamma di colori.... che possono dare infinite combinazioni.
-Basso spessore
La possibilità di realizzare pavimenti con spessori contenuti a partire da 1 - 1,5 mm (a seconda della tipologia del supporto e dell’effetto desiderato) permette di intervenire in quegli ambienti dove le altezze utili non devono essere ridotte e dove sia impossibile o difficoltoso modificare le altezze delle soglie. 
-Sovrapposizione
Ad esclusione del parquet e di alcuni rivestimenti resilienti, si possono realizzare pavimenti in microcemento su tutti i tipi di supporto esistenti con spessori variabili.
La sovrapposizione è fondamentale in tutti quegli ambienti in cui per svariati motivi non possa essere fatto eccessivo rumore e sporco, andando ad eliminare totalmente la fase di demolizione e rimozione della vecchia pavimentazione.
-Pulizia ed Igiene
Data la mancanza di giunti, fughe o commenti i pavimenti in microcemento risultano estremamente facili da pulire e quindi garantiscono un elevato standard igienico. La pulizia non richiede particolari accortezze, tuttavia consigliamo l’utilizzo di appositi pulitori, formulati per evitare possibili danni alle superfici.
Non sono al contrario adatti né detergenti estremamente aggressivi e/o abrasivi né a base solvente.
-Pavimenti riscaldati
Il ciclo di applicazione dei rivestimenti in cemento è idoneo anche su massetti riscaldati. Non ci sono dunque problemi nell'applicare il cemento spatolato su pavimenti radianti: anzi data la notevole capacità di conduzione del calore, l'effetto che si otterrà sarà ancora migliore.
-Resistenze meccaniche
I pavimenti continui sono resistenti sia agli urti che all'usura, mentre per quanto concerne la resistenza ai graffi possono essere paragonati ad un buon parquet.
Ovviamente le resistenze possono variare in base anche al di finitura desiderata: un cemento leggermente materico sarà sicuramente più resistente rispetto ad uno estremamente liscio.
La resistenza all’usura, al graffio, ed all’urto varia comunque a seconda del tipo di pavimento richiesto.
-Resistenze chimiche
Su specifica richiesta del cliente possono essere applicate ai rivestimenti in cemento delle finiture altamente resistenti alle aggressioni chimiche che varieranno di volta in volta a seconda della sostanza con le quali dovranno venire a contatto.
-Antiscivolo 
Nonostante le superficie finale sia liscia, i pavimenti in cemento godono di un ottimo grip, che, su specifica richiesta del cliente, può essere accentuato, creando vere e proprie superfici antisdrucciolo certificate con grado R10 o R11.
-Resistenza all’umidità
Negli ambienti umidi i cementi spatolati possono essere applicati, purchè il massetto non sia soggetto a fenomeni di umidità di risalita.
Nell’eventualità che si presenti questo tipo di problema, sono stati formulati appositi cicli di preparazione del supporto.